Domestika, tornano i saldi: sconti fino al 75%

Sono tornati i saldi Domestika, con tantissimi corsi in offerta fino al 75% di sconto: tra i più gettonati social e programmi di grafica. Leggi Domestika, tornano i saldi: sconti fino al 75% HTML.it - Download [more]

Questo potente tablet da 10,1” lo trovi OGGI al CLAMOROSO PREZZO di 177€

Il prezzo del nuovissimo tablet CHUWI HiPad X precipita a 177€ con le spese di spedizione incluse: Amazon impazzito? Leggi Questo potente tablet da 10,1” lo trovi OGGI al CLAMOROSO PREZZO di 177€ HTML.it - Download [more]

Razer Seiren Emote: microfono con Display a LED in promo su Amazon

In offerta speciale su Amazon il Raizen Seiren Emote ad un prezzo mai visto prima su Amazon Leggi Razer Seiren Emote: microfono con Display a LED in promo su Amazon HTML.it - Download [more]

SSD NVME Crucial P5 Plus da1 TB ad un prezzo FOLLE su Amazon

Crucial P5 Plus CT1000P5PSSD8 da 1 TB: sconto del 38% su Amazon Leggi SSD NVME Crucial P5 Plus da1 TB ad un prezzo FOLLE su Amazon HTML.it - Download [more]

Monitor IPS Acer Nitro con FreeSync e refresh 144 Hz: prezzo bomba su Amazon

In offerta su Amazon il monitor Acer Nitro XV340CKPbmiipphzx con tecnologia FreeSync da 34" e display IPS QHD Leggi Monitor IPS Acer Nitro con FreeSync e refresh 144 Hz: prezzo bomba su Amazon HTML.it - Download [more]

Cosa succede se la connessione VPN salta?

Ti sei mai chiesto cosa accade se la connessione con la VPN salta? Conseguenze e funzionamento di kill switch. Leggi Cosa succede se la connessione VPN salta? HTML.it - Download [more]

SSD SanDisk Extreme da 1TB: 50% di sconto su Amazon

Acquista ora l'SDD SanDisk 1TB Extreme NVMe Portatile al 50% di sconto su Amazon Leggi SSD SanDisk Extreme da 1TB: 50% di sconto su Amazon HTML.it - Download [more]

WeTransfer, la migliore alternativa gratuita

Cerchi un'alternativa gratuita a WeTransfer che ti permetta di caricare file più pesanti? Prova pCloud Transfer. Leggi WeTransfer, la migliore alternativa gratuita HTML.it - Download [more]

Custodia MagSafe in pelle per iPhone 12 Pro Max al 50% di sconto su Amazon

In offerta su Amazon la custodia Magsafe di Amazon in pelle ad un prezzo eccezionale Leggi Custodia MagSafe in pelle per iPhone 12 Pro Max al 50% di sconto su Amazon HTML.it - Download [more]

come

Ecco come funzionano i pulsanti “Menu” e “View” del controller di Xbox One

Ecco come funzionano i pulsanti "Menu" e "View" del controller di Xbox One

Sostituiscono i vecchi “Start” e “Back”. Com’è possibile vedere nelle foto, il controller di Xbox One ha sostituito i tradizionali tasti “Start” e “Back”, quelli posizionati nella parte centrale del dispositivo, rispettivamente con i pulsanti “Menu” e “View”. Il pulsante “Menu”, quello a destra, una volta azionato visualizzerà appunto dei menu contestuali al gioco o all’applicazione. Gli sviluppatori potranno utilizzarlo per richiamare video di gioco o i controlli di riproduzione, nonché per accedere ai comandi dell’interfaccia utente. Il pulsante “View”, quello a sinistra, avrà invece una funzione più incentrata sui giochi e potrà servire, ad esempio, a richiamare …

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Batgirl confermata come secondo DLC per Injustice: Gods Among Us

Batgirl confermata come secondo DLC per Injustice: Gods Among Us

L’annuncio è arrivato via Twitter

NetherRealm Studios ha confermato ufficialmente le voci che volevano Batgirl come secondo personaggio scaricabile, dopo Lobo, per Injustice: Gods Among Us.

La ragazza che veste i panni dell’oscura supereroina dovrebbe essere Barbara Gordon, dunque l’originale Batgirl nonché quella attualmente protagonista della serie a fumetti DC dopo l’ennesimo rimescolamento (nella precedente continuity, Barbara era infatti costretta su di una sedia a rotelle).

Fonte: Joystiq

Ultime news | Multiplayer.it

Share

THQ – Chiusa l’asta per accaparrarsi i diritti di brand come Darksiders e Homeworld

THQ - Chiusa l'asta per accaparrarsi i diritti di brand come Darksiders e Homeworld

Le offerte saranno ufficializzate a maggio

Il 15 aprile si è chiusa la finestra utile per presentare un’offerta per una delle sei licenze THQ messe all’asta in seguito al crack del publisher.

Il piano è di presentare le offerte in tribunale a maggio e di concludere le transazioni per la fine dello stesso mese. L’unica informazione nota è che l’offerta per Homeworld di teamPixel è stata superata. Dovremo dunque aspettare ancora un paio di mesi per conoscere il destino di brand come Darksiders per l’acquisto del quale dovrebbe essersi proposta anche Crytek. Le licenze, che dovrebbero incassare complessivamente tra i 6 e i 7 milioni di dollari sono divise in sei pacchetti:
– Darksiders
– Red Faction
– Homeworld
– MX series
– Licenze miste tra cui Big Beach Sports, Destroy All Humans!, Summoner
– Licenze miste tra cui Marvel Super Hero, Supreme Commander, Worms

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Electronic Arts viene dipinta da un sondaggio come una delle peggiori compagnie d’America

Electronic Arts viene dipinta da un sondaggio come una delle peggiori compagnie d'America

Peter Moore dice la sua

La storia sembra ripetersi: dopo aver ricevuto il tutt’altro che gradito riconoscimento “Golden Poo” come compagnia peggiore d’America lo scorso anno, Electronic Arts potrebbe fare il bis.

Nel sondaggio l’azienda attualmente è in semifinale insieme a Ticketmaster, ma Peter Moore non ci sta e desidera esprimere la propria opinione. “Lasciatemi andare dritto al punto: pare che anche stavolta EA ‘vincerà’ il sondaggio. Come gli Yankees, i Lakers e il Manchester United, EA è una di quelle organizzazioni che corrispondono alla definizione di successo e che al contempo hanno legioni di critici”, ha scritto Moore in un post ufficiale sul sito di Electronic Arts. “Siamo davvero la ‘peggiore compagnia d’America’?”

“Sono il primo ad ammettere che abbiamo fatto un bel po’ di errori: lo spegnimento precoce di alcuni server, la pubblicazione di giochi che hanno deluso le aspettative, una visione non sempre saggia dei modelli di business e, di recente, le difficoltà nel lancio di SimCity. Dobbiamo ai videogiocatori qualcosa di meglio, è vero”, ha continuato. “Lo scorso anno, abbiamo ricevuto migliaia di e-mail e cartoline di protesta per aver consentito ai giocatori di creare personaggi dalla sessualità dichiarata nei nostri giochi. Questa settimana abbiamo visto post su siti di matrice conservatrice per spronare le persone a protestare circa questa nostra politica, e di votare EA come la peggiore compagnia in America. Il che è significativo. Se è la nostra posizione sulle preferenze sessuali a renderci la peggiore compagnia, allora continuate pure a votarci.”

“Dunque questa è la mia posizione circa il sondaggio”, ha concluso Moore. “Possiamo fare di meglio. Faremo di meglio. Ma sono dannatamente fiero di questa compagnia e della gente intorno al mondo che lavora per EA, dei giochi che creiamo e di chi li apprezza.”

Fonte: Joystiq

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Come sbloccare la modalità 1999 di BioShock Infinite con un codice stile NES

Come sbloccare la modalità 1999 di BioShock Infinite con un codice stile NES

Su, Su, Giù, Giù, Destra, Sinistra… è caduto il parrucchino di Pierpaolo

Se volete sbloccare la modalità 1999 (della quale abbiamo parlato qui: link) in BioShock Infinite prima di completare il gioco in uno degli altri livelli di difficoltà, potete inserire uno dei seguenti codici stile NES (o stile Konami, come più vi piace):

Su PC (con mouse e tastiera): Su, Su, Giù, Giù, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, tasto cancella, tasto conferma

Su Xbox: Su, Su, Giù, Giù, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, B, A

Su PS3: Su, Su, Giù, Giù, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, O, X

Se volete saperne di più sul gioco, leggete la nostra recensione: Link

Fonte: Joystiq

BioShock Infinite – Superdiretta del 25 marzo 2013

$ (document).ready(function() {
$ (“#player-20477-content”).click(function() {
jwplayer(“player-20477-content”).setup({
flashplayer: “/static/swf/player5.10.2295.swf”,
file: “http://media.multiplayer.it/files/2013/03/25/Diretta_532.lo.mp4”,
image: “http://media.multiplayer.it/thumbs/images/2013/03/20/bioshockinfinite-superdiretta_jpg_640x360_upscale_q85.jpg”,
width: 640,
height: 360,
autostart: true,
controlbar: “over”,
skin: “/static/swf/mit.zip”,
stretching: “exactfit”,
type: “http”,
plugins: {
“gapro-2”: {}

, hd: {
file: ‘http://media.multiplayer.it/files/2013/03/25/Diretta_532.hi.mp4’
}

}

});
$ (this).unbind(“click”);
});
});

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Pokémon Rumble U avrà dei giocattoli come Skylanders

Pokémon Rumble U avrà dei giocattoli come Skylanders

Pokémon Rumble U per Wii U farà uso di NFC Pocket Figurine, come leggibile sulla rivista giapponese CoroCoro Comic, e sarà il primo gioco per Wii U ha sfruttare il lettore NFC del GamePad.

I giocattoli saranno messi in vendita nei centri Pokémon giapponesi a partire dal 24 Aprile, ossia il giorno di lancio del videogioco. Il prezzo del gioco sarà di 1.800 yen, mentre le figure saranno vendute a 200 yen ognuna. Ce ne saranno di sei tipi differenti, più un tipo speciale, per un prezzo complessivo di 1.400 yen. Tra figure e gioco si spenderanno, quindi, circa 28€.

L’unica figure confermata è quella di Pikachu, ma presto saranno svelate tutte le altre. I giocatori potranno farne lo scan con il GamePad e usarle in gioco, salvando i progressi sulle stesse in modo da usarle su sistemi diversi.

Pokémon Scramble U sarà pubblicato in Giappone il 24 Aprile sullo store digitale della console.

Fonte: Kotaku

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Metal Gear Rising: Revengeance – Kojima avrebbe voluto Gray Fox come protagonista

Metal Gear Rising: Revengeance - Kojima avrebbe voluto Gray Fox come protagonista

Se fosse stato per lui, non ci sarebbe stato Raiden ma Frank Jaegar

In un’intervista pubblicata da IGN, Hideo Kojima ha rivelato che, se fosse stato per lui, avrebbe voluto mettere Gray Fox come protagonista di Metal Gear Rising: Revengeance invece di Raiden.
Tuttavia, l’autore di Metal Gear Solid ha voluto impegnarsi solo nella produzione stavolta, senza inserirsi in prima linea nello sviluppo. D’altra parte, la scelta di Raiden è stata presa proprio dagli sviluppatori di Kojima Productions, prima che i lavori passassero a Platinum Games: “volevano mettere insieme un hack and slash veramente valido con azione incentrata sull’utilizzo della katana e ci volevano Raiden come protagonista”, ha detto Kojima parlando delle prime discussioni sul gioco all’interno del suo team, “e allora ho pensato ok, va bene, lo rispetto”.
“Ma come mia personale opinione, io avrei scelto Frank Jaegar (ovvero Gray Fox). Tuttavia se mi fossi impuntato su quella scelta avrei dovuto scrivere io la sceneggiatura e ritrovarmi impegnato in prima linea nella creazione del gioco”. Kojima ha voluto invece passare le responsabilità alla nuova generazione, un’idea che gli ronza per la testa da parecchio tempo ormai e che si dice contento di essere finalmente riuscito a prendere. “Inoltre, se avessi creato e diretto io il gioco, non sarebbe mai venuto in questo modo”, ha affermato, “sono molto felice di vedere com’è cresciuto il team e l’incredibile gioco che sono riusciti a sviluppare”. Metal Gear Rising: Revengeance è atteso per il 22 febbraio 2013 su PlayStation 3 e Xbox 360.
Fonte: IGN ME

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Xbox 720, il passaggio alla nextgen non sarà evidente come quello da Xbox a Xbox 360

Xbox 720, il passaggio alla nextgen non sarà evidente come quello da Xbox a Xbox 360

Lo sostiene uno sviluppatore BioWare

Neil Thompson, director of art and animation presso BioWare, ha dichiarato che il passaggio da Xbox 360 a Xbox 720 (o Xbox Next) non sarà evidente come quello dalla prima Xbox a Xbox 360.

“Facciamo i conti con le limitazioni hardware su base giornaliera, e sono sicuro che lo stesso avverrà quando passeremo alle console di nuova generazione”, ha detto. “Credo che l’importante per l’industria videoludica sia non arrivare al punto in cui realizzare un videogame diventi un’operazione troppo costosa per essere sostenuta. (…) L’avvento dell’attuale generazione ha colto molti di sorpresa, in particolare per via dell’aumento esponenziale della forza lavoro necessaria per fare ciò che la gente si aspettava. La percezione è di numeri decuplicati rispetto alla generazione precedente.”

“Con le console nextgen ci sarà un balzo sostanziale, ma non così evidente”, ha rivelato Thompson. “Diciamo che consentiranno di ottenere determinati risultati in modo più intelligente, ma devo stare attento ciò che dico perché ci sono di mezzo degli NDA. Credo che gli addetti ai lavori saranno più preparati a questo passaggio, ma di certo non potrà esserci una nuova crescita esponenziale dei team. Sarebbe ridicolo, significherebbe dover vendere venti, trenta milioni di copie per ottenere il successo commerciale di un titolo.”

Fonte: Official Xbox Magazine

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Gli sviluppatori dei Dementium abbandoneranno il 3DS nel caso arrivasse la pirateria come su DS

Gli sviluppatori dei Dementium abbandoneranno il 3DS nel caso arrivasse la pirateria come su DS

Il mercato diverrebbe impossibile

La pirateria fu una delle piaghe che ammazzò il mercato software di Nintendo DS nonostante l’altissima diffusione della console (non per niente sono state vendute decine di milioni di R4 e simili).

Renegade Kid, lo sviluppatore di Mutant Mudds e dei due Dementium, ha ben chiara la situazione: nel caso anche il 3DS venisse violato, lo abbandonerebbe, perché il mercato, soprattutto quello europeo, diverrebbe impossibile.

All’epoca di Nintendo DS il primo Dementium segnò 100 mila copie, un ottimo risultato per un titolo horror di nicchia su una console portatile dedicata soprattutto a giochi più leggeri. Il secondo capitolo però, nonostante fosse migliore del primo, dimezzò le copie vendute.

Per colpa della pirateria? Non è certo, ma è probabile. Il punto focale è che nel caso la pirateria arrivasse su 3DS il mercato diverrebbe insostenibile per molti sviluppatori medi e piccoli, che si vedrebbero costretti ad abbandonare la console di Nintendo, come accaduto con il DS.

Fonte: VG247

Ultime news | Multiplayer.it

Share