GitHub, “master” diventa “main”: cosa cambia per gli sviluppatori

Per rimuovere ogni riferimento allo schiavismo, GitHub sta rinominando il branch principale dei suoi repository da "master" a "main". Scopriamo cosa cambia Leggi GitHub, “master” diventa “main”: cosa cambia per gli sviluppatori HTML.it - Download [more]

Definire layout in XML, il markup di base

Il markup comune a tutte le rappresentazioni grafiche di un componente Android. Leggi Definire layout in XML, il markup di base HTML.it - Download [more]

FreeCAD: realizzare modelli 3D con un software open source

Conosciamo FreeCAD, un software open source completo ed affidabile, che consente di realizzare agevolmente modelli di oggetti tridimensionali. Leggi FreeCAD: realizzare modelli 3D con un software open source HTML.it - Download [more]

JavaFX: Marker positions

Impariamo a gestire i marker con Java, semplici stringhe di testo o label, da associare a specifici istanti lungo la linea di riproduzione di un media Leggi JavaFX: Marker positions HTML.it - Download [more]

Red Hat al lavoro sul nuovo file system NVFS

Gli sviluppatori di Red Hat stanno lavorando su un nuovo file system destinato al mondo Linux e open source: NVFS. Scopriamone le caratteristiche. Leggi Red Hat al lavoro sul nuovo file system NVFS HTML.it - Download [more]

Sistemiamo il punteggio tra i tre livelli di gioco

Impariamo a gestire opportunamente il punteggio tra i tre livelli di un gioco realizzato con il framework di Scratch. Leggi Sistemiamo il punteggio tra i tre livelli di gioco HTML.it - Download [more]

VPN gratuite e (scarsa) sicurezza

Le VPN gratuite per Android e iOS sono spesso insicure, scopriamo quali sono i maggiori rischi legati a questa tipologia di servizi e applicazioni Leggi VPN gratuite e (scarsa) sicurezza HTML.it - Download [more]

Telegram Bot in Java

In questa lezione impareremo a realizzare un Telegram Bot in linguaggio Java, sfruttando le nozioni di base apprese nel resto della guida. Leggi Telegram Bot in Java HTML.it - Download [more]

Android 11: le feature per gli sviluppatori

Android 11 è finalmente disponibile, analizziamo le principali funzionalità del sistema operativo di Google dedicate agli sviluppatori Leggi Android 11: le feature per gli sviluppatori HTML.it - Download [more]

come

PlayStation 4, gli stick analogici del DualShock 4 non diventeranno viscidi come in precedenza

PlayStation 4, gli stick analogici del DualShock 4 non diventeranno viscidi come in precedenza

Shuhei Yoshida conferma anche che lo stand verticale per la console verrà venduto separatamente. Shuhei Yoshida continua a dimostrarsi molto disponibile con gli utenti che su Twitter gli fanno domande sulle caratteristiche di PlayStation 4. Una persona, in particolare, gli ha chiesto se gli stick analogici del DualShock 4 diventeranno viscidi quando non utilizzati per un po’ di tempo, come accade per il controller di PlayStation 3. Yoshida ha risposto che i materiali degli stick saranno differenti e dunque spera non si verifichi il medesimo problema. Un altro utente ha chiesto se lo stand per posizionare verticalmente PlayStation 4 sarà incluso o meno nella confezione, e la risposta è …

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Sony – Chi acquista un gioco deve poterne disporre come vuole

Sony - Chi acquista un gioco deve poterne disporre come vuole

Il possesso di un bene acquisito è ancora molto importante, secondo il CEO di Sony Andrew House. Andrew House fa eco a Yoshida nel rimarcare che per Sony l’utente deve poter disporre di ciò che compra. Anche Nintendo ha rilasciato una dichiarazione molto simile come molti grandi publisher che sono tornati indietro anche sulla questione, legata a doppio filo col potenziale blocco dell’usato, dei DRM. House ha ammesso che negli ultimi tempi il mercato si è teso nella direzione del controllo dei beni acquistati per accorgersi che il salto è troppo grosso. Ma ha assicurato che la politica di Sony è sempre stata uguale, sin dall’annuncio di PS4. Secondo Sony, ha …

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Ecco come funzionano gli Obiettivi su Xbox One

Ecco come funzionano gli Obiettivi su Xbox One

Due categorie di achievement. Major Nelson ha spiegato il funzionamento degli Obiettivi su Xbox One, introducendo la nuova categoria delle Sfide. Per sbloccare gli Obiettivi bisogna svolgere una particolare attività, esattamente come su Xbox 360. Per quanto riguarda le Sfide, invece, si tratta di riconoscimenti delimitati a una precisa finestra temporale, ovvero azioni che vanno compiute in un certo momento o finiscono per essere perdute. Sia gli Obiettivi che le Sfide vengono considerate alla pari e godono dei medesimi vantaggi: possono essere sbloccati, quindi salvati nel nostro profilo; sono caratterizzati da un particolare icona; gli sviluppatori possono decidere di …

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Ecco come funzionano i pulsanti “Menu” e “View” del controller di Xbox One

Ecco come funzionano i pulsanti "Menu" e "View" del controller di Xbox One

Sostituiscono i vecchi “Start” e “Back”. Com’è possibile vedere nelle foto, il controller di Xbox One ha sostituito i tradizionali tasti “Start” e “Back”, quelli posizionati nella parte centrale del dispositivo, rispettivamente con i pulsanti “Menu” e “View”. Il pulsante “Menu”, quello a destra, una volta azionato visualizzerà appunto dei menu contestuali al gioco o all’applicazione. Gli sviluppatori potranno utilizzarlo per richiamare video di gioco o i controlli di riproduzione, nonché per accedere ai comandi dell’interfaccia utente. Il pulsante “View”, quello a sinistra, avrà invece una funzione più incentrata sui giochi e potrà servire, ad esempio, a richiamare …

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Batgirl confermata come secondo DLC per Injustice: Gods Among Us

Batgirl confermata come secondo DLC per Injustice: Gods Among Us

L’annuncio è arrivato via Twitter

NetherRealm Studios ha confermato ufficialmente le voci che volevano Batgirl come secondo personaggio scaricabile, dopo Lobo, per Injustice: Gods Among Us.

La ragazza che veste i panni dell’oscura supereroina dovrebbe essere Barbara Gordon, dunque l’originale Batgirl nonché quella attualmente protagonista della serie a fumetti DC dopo l’ennesimo rimescolamento (nella precedente continuity, Barbara era infatti costretta su di una sedia a rotelle).

Fonte: Joystiq

Ultime news | Multiplayer.it

Share

THQ – Chiusa l’asta per accaparrarsi i diritti di brand come Darksiders e Homeworld

THQ - Chiusa l'asta per accaparrarsi i diritti di brand come Darksiders e Homeworld

Le offerte saranno ufficializzate a maggio

Il 15 aprile si è chiusa la finestra utile per presentare un’offerta per una delle sei licenze THQ messe all’asta in seguito al crack del publisher.

Il piano è di presentare le offerte in tribunale a maggio e di concludere le transazioni per la fine dello stesso mese. L’unica informazione nota è che l’offerta per Homeworld di teamPixel è stata superata. Dovremo dunque aspettare ancora un paio di mesi per conoscere il destino di brand come Darksiders per l’acquisto del quale dovrebbe essersi proposta anche Crytek. Le licenze, che dovrebbero incassare complessivamente tra i 6 e i 7 milioni di dollari sono divise in sei pacchetti:
– Darksiders
– Red Faction
– Homeworld
– MX series
– Licenze miste tra cui Big Beach Sports, Destroy All Humans!, Summoner
– Licenze miste tra cui Marvel Super Hero, Supreme Commander, Worms

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Electronic Arts viene dipinta da un sondaggio come una delle peggiori compagnie d’America

Electronic Arts viene dipinta da un sondaggio come una delle peggiori compagnie d'America

Peter Moore dice la sua

La storia sembra ripetersi: dopo aver ricevuto il tutt’altro che gradito riconoscimento “Golden Poo” come compagnia peggiore d’America lo scorso anno, Electronic Arts potrebbe fare il bis.

Nel sondaggio l’azienda attualmente è in semifinale insieme a Ticketmaster, ma Peter Moore non ci sta e desidera esprimere la propria opinione. “Lasciatemi andare dritto al punto: pare che anche stavolta EA ‘vincerà’ il sondaggio. Come gli Yankees, i Lakers e il Manchester United, EA è una di quelle organizzazioni che corrispondono alla definizione di successo e che al contempo hanno legioni di critici”, ha scritto Moore in un post ufficiale sul sito di Electronic Arts. “Siamo davvero la ‘peggiore compagnia d’America’?”

“Sono il primo ad ammettere che abbiamo fatto un bel po’ di errori: lo spegnimento precoce di alcuni server, la pubblicazione di giochi che hanno deluso le aspettative, una visione non sempre saggia dei modelli di business e, di recente, le difficoltà nel lancio di SimCity. Dobbiamo ai videogiocatori qualcosa di meglio, è vero”, ha continuato. “Lo scorso anno, abbiamo ricevuto migliaia di e-mail e cartoline di protesta per aver consentito ai giocatori di creare personaggi dalla sessualità dichiarata nei nostri giochi. Questa settimana abbiamo visto post su siti di matrice conservatrice per spronare le persone a protestare circa questa nostra politica, e di votare EA come la peggiore compagnia in America. Il che è significativo. Se è la nostra posizione sulle preferenze sessuali a renderci la peggiore compagnia, allora continuate pure a votarci.”

“Dunque questa è la mia posizione circa il sondaggio”, ha concluso Moore. “Possiamo fare di meglio. Faremo di meglio. Ma sono dannatamente fiero di questa compagnia e della gente intorno al mondo che lavora per EA, dei giochi che creiamo e di chi li apprezza.”

Fonte: Joystiq

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Come sbloccare la modalità 1999 di BioShock Infinite con un codice stile NES

Come sbloccare la modalità 1999 di BioShock Infinite con un codice stile NES

Su, Su, Giù, Giù, Destra, Sinistra… è caduto il parrucchino di Pierpaolo

Se volete sbloccare la modalità 1999 (della quale abbiamo parlato qui: link) in BioShock Infinite prima di completare il gioco in uno degli altri livelli di difficoltà, potete inserire uno dei seguenti codici stile NES (o stile Konami, come più vi piace):

Su PC (con mouse e tastiera): Su, Su, Giù, Giù, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, tasto cancella, tasto conferma

Su Xbox: Su, Su, Giù, Giù, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, B, A

Su PS3: Su, Su, Giù, Giù, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, O, X

Se volete saperne di più sul gioco, leggete la nostra recensione: Link

Fonte: Joystiq

BioShock Infinite – Superdiretta del 25 marzo 2013

$ (document).ready(function() {
$ (“#player-20477-content”).click(function() {
jwplayer(“player-20477-content”).setup({
flashplayer: “/static/swf/player5.10.2295.swf”,
file: “http://media.multiplayer.it/files/2013/03/25/Diretta_532.lo.mp4”,
image: “http://media.multiplayer.it/thumbs/images/2013/03/20/bioshockinfinite-superdiretta_jpg_640x360_upscale_q85.jpg”,
width: 640,
height: 360,
autostart: true,
controlbar: “over”,
skin: “/static/swf/mit.zip”,
stretching: “exactfit”,
type: “http”,
plugins: {
“gapro-2”: {}

, hd: {
file: ‘http://media.multiplayer.it/files/2013/03/25/Diretta_532.hi.mp4’
}

}

});
$ (this).unbind(“click”);
});
});

Ultime news | Multiplayer.it

Share

Pokémon Rumble U avrà dei giocattoli come Skylanders

Pokémon Rumble U avrà dei giocattoli come Skylanders

Pokémon Rumble U per Wii U farà uso di NFC Pocket Figurine, come leggibile sulla rivista giapponese CoroCoro Comic, e sarà il primo gioco per Wii U ha sfruttare il lettore NFC del GamePad.

I giocattoli saranno messi in vendita nei centri Pokémon giapponesi a partire dal 24 Aprile, ossia il giorno di lancio del videogioco. Il prezzo del gioco sarà di 1.800 yen, mentre le figure saranno vendute a 200 yen ognuna. Ce ne saranno di sei tipi differenti, più un tipo speciale, per un prezzo complessivo di 1.400 yen. Tra figure e gioco si spenderanno, quindi, circa 28€.

L’unica figure confermata è quella di Pikachu, ma presto saranno svelate tutte le altre. I giocatori potranno farne lo scan con il GamePad e usarle in gioco, salvando i progressi sulle stesse in modo da usarle su sistemi diversi.

Pokémon Scramble U sarà pubblicato in Giappone il 24 Aprile sullo store digitale della console.

Fonte: Kotaku

Ultime news | Multiplayer.it

Share